Contro la tratta dei bambini
Attivo

Continente: Africa
Paese: Benin
Settore di intervento: Diritti

In Benin stiamo dalla parte dei bambini e delle donne, sostenendole nelle loro attività produttive e commerciali affinché possano mantenere i propri figli e non siano costrette ad allontanarli dalla famiglia, venduti per svolgere lavori domestici in città lontane, o a dare in matrimonio le figlie ancora bambine in cambio di denaro.

Con campagne di sensibilizzazione combattiamo quelle brutte abitudini che vedono donne e bambini considerati deboli, senza diritti, vittime di violenze e maltrattamenti.

In Benin le donne sono il 52% della popolazione: vogliamo dar loro le condizioni per lavorare libere, senza discriminazioni e violenze, per essere fonte di ricchezza per le proprie famiglie e per il proprio Paese.

Obiettivi

– Diffondere il rispetto dei diritti dei minori e proteggere i bambini dai maltattamenti, tramite azioni di sensibilizzazione per prevenire le violenze, per costruire una società più giusta, che tuteli i diritti dei bambini, partendo dal rafforzamento del ruolo delle donne.

– Dare alle vittime un’occasione per ricostruirsi una vita attraverso percorsi di riabilitazione e formazione nei centri di accoglienza.

Soggetti

Il progetto prevede azioni di sensibilizzazione su 50.000 persone contro i maltrattamenti e sui diritti dei bambini nei comuni di Adjohoun, di Bonou e di Dangbo. Inoltre coinvolge 350 donne in formazioni sulla “presa in carico" dei minori e offre occasioni di reinserimento socio professionale per 150 ragazze vittime di violenza.

CISV lavora in Benin insieme a Action Plus, associazione locale, che gestisce un centro di accoglienza e formazione per ragazze vittime di violenza dal 2011 e da sempre ha a cuore la protezione sociale e la tutela dei minori in condizioni di disagio.

Attività

– coinvolgimento delle autorità locali, dei capi religiosi e di 150 insegnanti sui diritti delle donne e dei bambini

– realizzazione di 12 puntate radiofoniche e di 150 incontri pubblici sui diritti delle donne e dei bambini

– formazione professionale di 50 ragazze vittime di violenza con borse di studio

– apertura e attrezzatura  di 12 centri di alfabetizzazione

– affidamento di 86 ragazze vittime di violenza ai centri di accoglienza coinvolti

– supporto ai 3 centri di accoglienza, così che possano continuare i servizi di accoglienza, tutela e formazione per 150 ragazze vittime di violenza.

Cosa puoi fare tu

– Con 50 € copri i costi della scuola per le bambine

– Con 100 € finanzi le attività di sensibilizzazione contro lo sfruttamento minorile

– Con 150 € contribuisci ai costi di supporto psicologico per le ragazze

Sostieni il progetto

Benin

Informazioni Personali

Compila tutti i campi, scegli l'importo da destinare a CISV e clicca su DONA ORA. Nella pagina seguente riceverai le istruzioni per confermare la tua donazione. I campi contrassegnati * sono obbligatori.

Tutte le donazioni a favore di CISV Onlus godono di benefici fiscali.

Totale Donazione: €50,00

Attivo

Oppure dona con:

Satispay
– cc postale n. 26032102
– assegno bancario non trasferibile

Intestati a CISV con causale BENIN- BAMBINE

Attivo