Giovani imprenditori contro la migrazione forzata
Attivo

Continente: Africa
Paese: Niger
Settore di intervento: creazione di impiego giovanile

Questo progetto si realizza in Niger, uno dei Paesi più poveri del mondo e allo stesso tempo ricco di tradizioni e di bellezze naturali, come il deserto del Ténéré e Agadez, la città del sultano nel deserto.

I giovani nigerini vivono all’81% in campagna. Ma qui, le condizioni di vita sono dure, e per i giovani poche sono le prospettive per il futuro. Così oltre il 30% di loro migra verso la città e va a gonfiare le periferie urbane della capitale Niamey e della seconda città, Zinder. In queste aree si concentrano anche i migranti di altri Paesi africani, perché il Niger è il crocevia di due dei maggiori flussi migratori dall’Africa all’Europa, attraverso Libia e Algeria.

Con questo progetto vogliamo aumentare le occasioni di lavoro per i giovani nigerini, appoggiando le loro idee di micro imprenditorialità nel settore agricolo e di trasformazione del latte, e non solo, sia in ambito rurale che nelle periferie delle città.

Vogliamo inoltre promuovere l’avvio di micro imprese giovanili a carattere innovativo, in ambiti sociali, green e di economia circolare. Queste saranno in zone urbane e periferiche delle grandi città, per aiutare chi già è migrato a crearsi un lavoro.

Per fare ciò il progetto punta molto sulla formazione. Per chi promuove impresa, per le filiere ortofrutticole e del latte, ma anche per gli attori statali e privati nel settore, in modo che queste filiere si potenzino e possano attrarre i giovani dando loro una prospettiva e una speranza.

Oltre a questo è previsto un programma di appoggio alle nuove idee imprenditoriali, per dare finanziamenti di partenza alle 36 idee migliori, che saranno sostenute anche con un tutoraggio costante.

Obiettivi

Creare opportunità di lavoro per i giovani attraverso la promozione della micro impresa, in sette dipartimenti (Mirriah, Magaria, Matameye, Say, Torodi, Kollo, Niamey) delle regioni di Zinder, Tillabéri e Niamey.

Finaziare 60 micro imprese e cooperative e creare 372 posti di lavoro.

Soggetti

24 micro imprese esistenti appoggiate nei settori ortofrutticolo e latte in ambito rurale.

192 giovani aiutati per trovare lavoro in queste micro imprese.

36 nuove micro imprese giovanili in settori innovativi in ambito urbano.

180 giovani sostenuti per trovare lavoro in queste micro imprese.

36 imprenditori saranno formati in gestione e organizzazione.

1.368 membri di imprese e cooperative ortofrutticole e di allevamento riceveranno una formazione specifica

Circa 5.800 persone saranno informate sui rischi della migrazione clandestina.

Ci aiuteranno in questo 15 cooperative ortofrutticole affiliate all’organizzazione contadina partner FCMN Niya e 9 cooperative di allevatori della rete dell'organizzazione partner GAJEL sudubaba.

CISV lavora su questo progetto con l’Ong Africa 70.

Attività

  • Sensibilizzazione di membri delle cooperative e micro imprese sulle opportunità di finanziamento per potenziare la loro produzione.
  • Accompagnamento dei promotori di micro impresa con assistenza tecnica e tutoraggio per lo sviluppo del progetto e, una volta selezionate le idee di impresa più promettenti, appoggio nella stesura di un business plan e avvio.
  • Formazione specifica di micro imprenditori nei settori di trasformazione, commercializzazione, avvio e gestione delle imprese.
  • Corsi di formazione sulla gestione delle risorse idriche e dei rifiuti.
  • Sensibilizzazione dei giovani e della cittadinanza, tramite radio, concerti e sessioni teatrali, sulle opportunità di lavoro in loco, anche e soprattutto imprenditoriali, da una parte, e sul tema della migrazione dall’altra.
  • Formazione di giornalisti locali affinché possano farsi volano della sensibilizzazione presso la popolazione della zona e appropriarsi delle opportune tecniche per trattare il tema del lavoro e della migrazione.

Cosa puoi fare tu

Con 50 € sostieni la formazione sull’uso sostenibile delle risorse idriche e la gestione dei rifiuti

Con 60 € promuovi la sensibilizzazione sulla migrazione

Con 100 € contribuisci al fondo di dotazione per l’avvio delle microimprese

Sostieni il progetto

Niger Microimprese













Informazioni Personali



Compila tutti i campi, scegli l'importo da destinare a CISV e clicca su DONA ORA. Nella pagina seguente riceverai le istruzioni per confermare la tua donazione. I campi contrassegnati * sono obbligatori.

Tutte le donazioni a favore di CISV Onlus godono di benefici fiscali.


Totale Donazione:


€50,00



Oppure dona con:

Satispay
– cc postale n. 26032102
– assegno bancario non trasferibile

Intestati a CISV con causale NIGER- GIOVANI

Questo progetto è finanziato dal Ministero dell'Interno.

Attivo