Brasile: Pescatrici di Sogni
Terminato

Brasile 2019: un paese sempre più lacerato dalle contraddizioni dove ricchezza e miseria si mescolano, le violazioni dei diritti umani crescono, Bolsonaro spinge per un consumo accelerato delle risorse naturali e la distruzione dei popoli indigeni. Nel Cearà siamo a fianco dei pescatori e delle pescatrici di acqua dolce, una popolazione invisibile agli occhi delle istituzioni, che vive senza diritti e riconoscimento.

A tutte queste persone è dedicato questa serata di approfondimento, musica e amicizia.

Domenica 1° settembre ore 18.30
CASA BRASIL presso RINASCIMENTI SOCIALI, via Maria Vittoria 38 Torino (in via di conferma)

– Introduzione di Anna Avidano, responsabile CISV progetti internazionali in Brasile

– Proiezione del documentario (13 minuti) “Pescatrici di Sogni" con la partecipazione di Lorenza Strano, regista, appena rintrata dal Cearà

– Aperitivo con specialità brasiliane. Parte dei ricavato andrà a sostegno del progetto di Resilienza dei pescatori e delle pescatrici del Cearà.

– Concerto di EnArmonia, duo musicale di Bahia che fonde la cultura musicale più tradizionale con i ritmi forrò e le note jazz.

> Leggi l'articolo “Crateus: le reti solidali di pescatori e pescatrici" di Berenice Rivolta

> Leggi l'articolo “Il sole del Brasile che dà gioia e edesolazione" di Angelica Tommasini

Il progetto “CAMINHOS DE RESILIÊNCIA: AÇÕES POLÍTICAS DE PESCADORES/AS ARTESANAIS NO ENFRENTAMENTO DAS MUDANÇAS CLIMÁTICAS NO TERRITÓRIO DOS INHAMUNS CRATEÚS – CEARÁ" è cofinanziato dall’Unione Europea.

Terminato